Fonteneve

Passerina Spumante Brut


Il nome “Fonteneve” rende onore ai due monumenti principi del comune di Villalfonsina, ovvero la Fontana Ottocentesca e la Chiesa di Santa Maria della Neve. Costruita nel XIX Secolo, la Fontana è ubicata in un luogo importante dal punto di vista viario e culturale, infatti sorge all’entrata del paese ed è da tutti considerata il simbolo di Villalfonsina. Citata nel 1742 negli apprezzi della proprietà D’Avalos, la Chiesa di Santa Maria della Neve è sita in Piazza Roma e custodisce un’epigrafe in pietra coeva ed opere d’arte del medesimo periodo. Da sempre le genti del territorio villese si identificano con la Fontana e la Madonna della Neve.

Il vino si presenta con un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Bouquet intenso e persistente con sentori floreali; al palato è fresco ed equilibrato e fa della briosità un’arma ammaliatrice, il finale lungo e continuo stimola alla beva.